Realtà Virtuale

Il software

Abbiamo visionato vari software e abbiamo scelto il migliore in base a due parametri:
-strategia didattica
-qualità grafica
ci siamo affidati ad una azienda specializzata da anni nella creazione di ambientazioni in realtà virtuale: Immersive Factory.
L’hardware

Abbiamo scelto il visore più usato, il migliore compromesso fra qualità e portabilità: META QUEST 2 (ex oculus).

La sicurezza d’uso

Il visore genera un confine standard oppure personalizzato attorno all’utente il quale, superando il confine, vede scomparire l’ambiente 3D e apparire l’ambiente circostante reale.

La condivisione

L’ambiente 3D del visore è riprodotto su schermo estero (o videoproiettore); in questo modo tutti i presenti possono vedere ciò che vede il lavoratore che sta usando il visore e insieme a lui partecipare all’esercizio.

La strategia didattica

Le esperienze sono strutturate su tre possibili approcci:

  • Ricerca pericoli: l’utente deve riconoscere un prefissato numero di pericoli e fotografarli, segue un debriefing
  • Percorso sicuro: l’utente deve muoversi nell’ambiente lavorativo con i giusti DPI e su percorsi sicuri, facendo la ricerca pericoli; azioni non corrette possono comportare un infortunio (virtuale ovviamente)
  • Simulazione procedura: l’utente deve eseguire passo passo una determinata procedura di lavoro, azioni non corrette possono comportare un infortunio (virtuale ovviamente)
Gli ambienti di lavoro

Sono disponibili vari ambienti di lavoro, fra cui quelli più diffusi, come ad esempio:

  • Magazzino
  • Ufficio
  • Logistica
  • Cantiere
  • Casa
Gli obiettivi

Gli obiettivi didattici che si possono perseguire sono ad esempio:

  • L’applicazione operativa dei contenuti della formazione
  • L’addestramento «soft» propedeutico ad un addestramento reale
  • La consapevolezza comportamentale nell’agire in presenza di pericoli
ULTIME NEWS PUBBLICATE

PiùSicurezza compie 10 anni

Porte aperte per festeggiare il decennale, con una giornata all'insegna della formazione tecnica e del divertimento [...]

Torna in cima